Posts tagged ‘simone massi’

gennaio 22, 2011

era verde l’altura

Caro Simone Massi,

la cosa che mi attira di più è il tono di voce dei disegni che fai. parti dal nero e ne togli per far riemergere l’mmagine, e più riaffiora, e meno fa male. ma il punto è che riaffiora poco, la tua immagine, così tutto il racconto fa male. i graffi si sentono, il nero è fermo, il silenzio non è tolto dalle parole che ti hanno stampato sopra. quell’aria da gabbia o da tempo immobile io la conosco, l’ho conosciuta, la conoscevo. mi riporta a quando guardavo le cose e prendevo le misure con gli occhi.

read more »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: