maggio

ciao come stai?
è tanto che non ti vedo. oggi il sole è così pieno che stare qui a scrivere non ha senso. ma non avrebbe senso andare al sole senza di te, e tu non ci sei.
è un delitto, senza senso. qualcosa muore lo stesso, in ogni caso.
è arrivato maggio e questo silenzio luungo luungo si stende come una striscia bianca e senza orme. posso far finta che non ci sia: accendere la radio la mattina restando a letto, parlare con i fantasmi in casa, cercare di non far entrare piccioni e gazze dal balcone, recuperare il bucato caduto giù dai fili, pulire i fornelli dal caffè secco. non faccio che ricordarmi di aver letto, una volta, una frase che la verità non si trova, è lei a trovare te, e l’unica cosa che puoi fare è tenere la casa pronta a riceverla..
c’è così tanto disordine in questa camera.
c’è così tanto silenzio qui dentro che rende crudele questo maggio.

oggi andiamo a ferrara con i ragazzi. magari ti rivedo da qualche parte. in bicicletta, o vestito da cavaliere, o in una coreografia del palio, non lo so, non ci sono mai stata al palio di ferrara. comunque, in ogni caso, per evitare delitti, mi stanno crescendo i capelli, ma la voce è sempre quella.

Share on Tumblr

Annunci
Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: